La notte dei ricercatori 2013

 

Venerdì 27 settembre è la European Researchers’ Night: ricercatori di tutta Europa presenteranno al pubblico le loro attività di ricerca in modo semplice e divertente, anche attraverso concerti e spettacoli, e incontreranno i visitatori, rispondendo alle loro domande.

In particolare l’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo organizza un evento al Planetario di Villa Filippina insieme ad Urania,e Villa Filippina, al Piano Lauree Scientifiche, al Dipartimento di Robotica dell’Università di Palermo, al Sistema Museale d’Ateneo e all’Associazione PALERMOSCIENZA.

L’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo nell’ambito del progetto di diffusione della cultura scientifica “Astronomia e Societa’”, approvato e finanziato dal MIUR e nell’ottica di un programma nazionale di divulgazione dell’astronomia si colleghera’ allo streaming dell’evento Origins organizzato a Bologna in collaborazione tra INAF, CERN e UNESCO e, seguendo l’esempio dei colleghi bolognesi organizzera’ degli speed dating con ricercatori dell’Osservatorio, consentendo al pubblico di conoscere la vita e le attivita’ di ricerca di un astronomo.

L’evento previsto per la European Researchers’ Night e’ organizzato al Planetario di Villa Filippina insieme ad Urania, al Piano Lauree Scientifiche, al Dipartimento di Robotica dell’Università di Palermo, al Sistema Museale d’Ateneo e all’Associazione PALERMOSCIENZA.

In occasione della serata il Planetario di Villa Filippina riapre ufficialmente al pubblico, e alle scuole, con le nuove sale e i nuovi exhibit museali, e si ripresenta al pubblico come il primo Planetario e museo Astronomico interattivo e digitale del sud d’Italia, con la sperimentazione delle nuove teconlogie touch e touch Air…venite a scoprire di che si tratta

Il programma della serata prevede :

– spettacoli sotto la cupola del Planetario dedicati al cielo del mese, visite alle mostre ed agli exhibit delle sale e osservazioni ai telescopi dalle terrazze della villa

– mostra fotografica sulla vita all’interno dell’Osservatorio Astronomico di Palermo curata da Salvo Cracchiolo

– concerto rock degli astronomi-musicisti Ex Rei

– collegamento al telescopio robotico dell’Osservatorio

– esibizioni di robot

– laboratori di cromatografia, sulle ombre colorate, sulle illusioni ottiche …

Annunci